UNA VOLTA NELLA VITA CAPITA LA GRANDE OCCASIONE! CARPE DIEM!


ISIS : BANDIERA SUL COLOSSEO..MOTIVO IN PIU' PER LASCIARE L'ITALIA...TERRORISMO E VIOLENZA IN AUMENTO...PENSACI






Nuove minacce Isis via Twitter, bandiera sul Colosseo © Ansa



Con le mani sul grilletto, stiamo arrivando a Roma" "Le onde ancora ci separano, ma questo è un mare piccolo, è una promessa al nostro Profeta"

 l'ultima minaccia propagandista dell'Isis diretta all'Italia arriva da un account Twitter legato ai jihadisti libici. Poi due foto: la prima ritrae un combattente armato, davanti al mare, che guarda il Colosseo sullo sfondo. Sul monumento sventola la bandiera nera di al Baghdadi. Una scritta recita l'Isis "dalla Libia sta arrivando a Roma". Nella seconda invece è disegnato il gasdotto Greenstream che da Wafa in Libia arriva a Gela, in Sicilia. Si tratta di una delle principali linee di rifornimento energetico dell'Italia.

Share/Bookmark

16 commenti:

Anonimo ha detto...

non devono far altro che lanciare un missile contro l'italia per decretare la loro fine. Un attacco all'italia equivale ad un attacco alla nato.

luigiza ha detto...

@Anonimo del 22 febbraio 2015 10:55

Non sono così stupidi. Non loro, che son giuppini, ma chi ne tira le fila che é l'Impero del Caos che ha obiettivi ben precisi e si serve solo di loro fingendo pure di combatterli.
Ciò che i più sembrano non capire é che si vuol creare il caos anche in Europa dopo il Vicino Oriente ed il Nord Africa per costringere la Russia a far uscire il suo esercito dai suoi confini.
Noi europei siamo sacrificabili. Al momento muoiono per la causa i fessi ucraini, presto molti altri in Europa.
Quindi tranquillo non faranno azioni del tipo da te paventate.
In Europa hanno un alleato formidabile: il pietismo catto-comunista che si sposa con il malaffare politico-mafioso e questo sfruttano.

Ascoltate il Barrai: LASCIATE L'ITALIA (se potete ovviamente).

Anonimo ha detto...

Il tuo commento è di una banalità e stupidità inaudita. Sono già sotto casa tua e te non lo sai....

Anonimo ha detto...

Veramente hanno giá attaccato la Francia, e nn é successo niente..anche se noi, essendo più vicini, qualche regalo glielo faremmo sicuramente..

Anonimo ha detto...

quello successo in francia si trattava di un problema di sicurezza interna non di sicurezza e attacco estero

Anonimo ha detto...

Quanto è divertente vedere questa massa di imbecilli che credono che l"Isis" sia davvero quello che ci fanno credere e non un qualcosa creato a tavolino con filmati in stile hollywoodiano per faqre colpo sulle pecore lobotomizzate.
Il mondo è una merda in quanto la stupidità umana è la più grande delle certezze

luigiza ha detto...

@ Anonimo Anonimo del 22 febbraio 2015 12:49
Il tuo commento è di una banalità e stupidità inaudita. Sono già sotto casa tua e te non lo sai....

Se la pensassi come scrivi tu perchè allora condivido il suggerimento del Barrai che é salutare lasciare l'Italia?
Io addirittura credo che sia preferibile lasciare l'Europa.

Anonimo ha detto...

Non perdiamo tempo a parlare di cazzate Hollywoodiane.
Piuttosto il rinascimento riguarderà anche l'immobilare in Italia o no?

Anonimo ha detto...

E lo stai facendo? Io sono già via e tu? Valigia di Luis Vuitton o di cartone per te?

Anonimo ha detto...

È finanziato non creato a tavolino. Devi capire che quella gente crede davvero nella guerra santa contro l occidente. E anche se è un movimento di terrore voluto , le cose possono sfuggire di mano . poi che quasi nulla nel mondo si muova senza i dollari lo sa anche il mio nipote di sette anni

Anonimo ha detto...

Finiamola di farci infinocchiare dalle minchiate che raccontano giornalmente le TV e stampa prezzolate...
L'Isis sono mercenari al soldo e manovrati dagli Usa...
Meditate a chi tira veramente i fili dietro le quinte...

Anonimo ha detto...

Certo hanno rimandato di qualche mese la riforma del catasto per fare abboccare i lucci come te

Anonimo ha detto...

Medito. Sono consapevole. E ora posso andare a fare la spesa?

Anonimo ha detto...

anonimo 15:31
un tempo era esattamente così adesso non più; i finanziamenti arrivavano per vie traverse attraverso altri stati. C'era una motivazione ovviamente; adesso il mostro è scappato dalla gabbia e so cazzi...

Anonimo ha detto...

C'è stata un'allerta aerea per un Mig 21 partito da Sirte per bombardare l'Italia,poi rientrato.L'aiuto NATO non ci sarà perchè useranno come scusa che è terrorismo e non guerra tra stati,americani e israeliani non si occupano dell'Isis.L'Isis non si oppone a Israele anzi torna comodo a Israele contro gli sciiti iraniani.Una missione dell'Italia con Egitto e governo di Tobruk a nome dell'ONU potrebbe essere necessaria.Forse per questo è stato confermato l'acquisto di 90 F35 anzichè 45 come promesso da Renzi.

Anonimo ha detto...

I terroristi sono già a Roma da molti anni !!!!