ITALIA 2015 : MEDIOEVO PER LE MASSE DI SCHIAVI E RINASCIMENTO PER POCHI (I MIGLIORI)


MERCATO LIBERO

MERCATO LIBERO
accedi al nuovo sito

zio romolo: un primo semestre di borsa rinascimentale . cosa attendersi nel secondo semetre?

ZIO ROMOLO
Nonostante quando accaduto nelle ultime ore bisogna prendere atto della particolare forza che da inizio anno è presente sul nostro indice/future nonostante le recenti difficoltà dovute ai negativi riflessi dell’attuale complessa situazione greca. 
1) Si chiude la prima metà dell'anno e si aprono i prossimi sei mesi. Quali considerazioni su ciò che c'è stato e quali previsioni su quanto avverrà.
Nonostante le tensioni delle ultime ore il primo semestre dell’anno si avvia a chiudersi con un’ottima performance positiva. In particolare svetta il rialzo del nostro FtseMib che incassa un rialzo superiore al 20% da inizio anno, seguito dal Cac40 francese ed il Dax tedesco. Purtroppo l’inciampo di ieri (lunedì 29 giugno) che ha visto lasciare sul terreno oltre il 5% in una sola giornata, facendo passare in negativo il saldo mensile di giugno, il mese più negativo del 2015.
 Nonostante quando accaduto nelle ultime ore bisogna prendere atto della particolare forza che da inizio anno è presente sul nostro indice/future nonostante le recenti difficoltà dovute ai negativi riflessi dell’attuale complessa situazione greca. Infatti, è l’unico future (scad. settembre ’15) che la scorsa settimana è riuscito ad aggiornare i massimi annuali sfiorando la soglia psicologica di area 24.000 . Forza che invece è svanita sull’indice tedesco Dax che dai massimi di aprile ha intrapreso una tendenza ribassista che con i minimi di ieri mattina sfiora un ribasso del -10%! Se consideriamo che il listino tedesco è stato l’unico che in questi ultimi anni è riuscito a mantenere il passo della cavalcata rialzista dell’S&P500 è un segnale che non dev’essere trascurato conoscendo il peso nell’Eurozona e dei riflessi su tutti gli altri mercati, compresa l’Italia.

2) Guardando a Wall Street è giusto considerare i listini statunitensi sopravvalutati? 
I listini azionari statunitensi continuano a rimanere all’interno di un solido canale rialzista iniziato con i minimi del 2009. Un mercato toro che gode di ottima salute, infatti tranne alcuni momenti di tensione nel periodo estate 2010/ autunno 2011, ha conosciuto solo un momento di panico lo scorso ottobre ’14 reagendo con slancio nelle settimane successive e mantenendo una forte intensità che lo ha spinto ad aggiornare i record storici assoluti nell’ultimo mese di maggio.
 
Ma non è tutto oro quel che luccica. Infatti, analizzando l’andamento del grafico delle ultime settimane è evidente come da febbraio i prezzi oscillano pericolosamente all’interno di un ristretto range del 4% (2050-2130) con un ulteriore appiattimento nelle ultime 9 settimane. Su base settimanale dall’inizio di maggio l’indice S&P500 oscilla all’interno di un range dell’1%. Evento che non si verificava addirittura dal 1994 che sommato alla discesa sui minimi dell’anno dell’indice VIX della scorsa settimana non è un bel segnale che apre le porte alla possibilità di entrare in un mese di luglio che statisticamente è il più volatile dell’anno.
 Alla base di questi dati ritengo che le prossime settimane non abbiano la statistica e la stagionalità a favore di acquisti a prezzi vantaggiosi ma sfruttare ogni possibile rialzo per prendere i profitti delle posizioni rialziste ancora in carico.
3) Torniamo a Piazza Affari. L'impatto più forte sembra essere arrivato dalla Grecia. Quali prospettive per i prossimi mesi?
Sarebbe un errore pensare che il nostro indice possa continuare a vivere di luce propria e quanto accaduto ieri con il ribasso più pesante nel vecchio continente, è un segnale da non sottovalutare. La risoluzione, o meno, della delicata questione ellenica influirà positivamente o negativamente sull’andamento delle prossime settimane. Non avendo il dono di possedere arti divinatorie ritengo sia invece necessario seguire giorno per giorno, settimana per settimana, l’evoluzione degli eventi e dei mercati. 
Già nei prossimi giorni potremmo valutare gli umori di euforia o paura degli operatori con riflesso sulla volatilità dei prezzi. Sarà importante valutare come avverrà la rottura di importanti livelli di supporto/resistenza per capire se c’è interesse a seguire un definito trend oppure si preferisce continuare ad oscillare all’interno del range 22.000/24.000 così come avviene dallo scorso marzo. Se, infatti, analizziamo nel dettaglio i volumi che la scorsa settimana hanno accompagnato a rivedere nuovi massimi annuali, notiamo che sul nostro future FtseMib sono prevalse le ricoperture (vendita delle posizioni al rialzo) in ottica in medio periodo (settimanale-mensile), mentre in ottica di lungo periodo (trimestrale-semestrale) sono continuati gli acquisti iniziati tra la seconda e terza settimana di giugno. 

Segnale contrastante che in passato si è verificato raramente anticipando un cambio di strategia dei Big Investors sul lungo periodo. Nell’ultimo periodo prevale una operatività a favore del medio periodo che sfrutta l’elevata volatilità delle ultime settimane, al contrario di quanto si è sinora verificato oltreoceano, con oscillazioni dei prezzi del 7-8% nell’arco di pochi giorni così come accaduto recentemente, mentre in ottica di lungo sono iniziate le prese di profitto dopo i rialzi che sino a pochi giorni fa sfioravano performance vicine al +30% in soli 6 mesi. Dall’analisi dei miei indicatori volumetrici non riscontro più segnali di forza negli acquisti con la stessa intensità registrata nei mesi scorsi, diradando le possibilità che si possa verificare nei prossimi 2-3 mesi a meno di evidenti mutamenti negli acquisti.


Share/Bookmark

tsipras il viscido

Disponibile ad accettare tutte le condizioni europee...per evitare il referendum....in pratica un vero viscido figlio di....

Share/Bookmark

GRECIA : IL GIOCO DELLE PARTI


PRESSIONE DEL MONDO OCCIDENTALE SU TSIPRAS
1) LE AGENZIE DI RATING TAGLIANO I GIUDIZI
2) LA ECB POTREBBE ALZARE L'HAIRCUT SUL COLLATERAL CHE LE BANCHE GRECHE DEPOSITANO PER ACCEDERE AI FINANZIAMENTI,
The European Central Bank’s governing council is poised to impose tougher haircuts on the collateral Greek lenders place in exchange for the emergency loans. If the haircuts are tough enough, it could leave banks struggling to access vital funding.
 Cosi' facendo il popolo greco viene spaventato (giustamente) dall'europa e dagli usa ..mette sotto pressione TSIPRAS e porta quest'ultimo a capitolare o al suo popolo a votare si per evitare drammi..
PER TSIPRAS ORE DIFFICILI..E I MERCATI LO SANNO CHE AD OGNI ORA IL PRIMO MINISTRO GRECO POTREBBE CAPITOLARE....VEDIAMO QUANDO..E COME I MERCATI REAGIREBBERO:
-Tsipras oggi o comunque prima di venerdi potrebbe improvvisamente mollare tutto e accettare tutte le condizioni tedesche..in questo caso sarebbe un pazzo  irresponsabile giocatore di azzardo che ha giocato con il fuoco e dovrebbe andare subito a casa..I MERCATI VOLEREBBERO LETTERALMENTE

-Tsipras va al referendum e perde (vincono i si) . I mercati azionari volerebbero, Tsipras esce di scena ..chi arriva al suo posto accetta le condizioni della Troika in toto

-Tsipras va al referendum e vincono i no. Lui rimane..i mercati scendono..a questo punto i negoziati in europa ripartono e se si trova una soluzione i mercati VOLANO IN ALTO..altrimenti la Grecia e' fuori dall'euro....probabilmente in questo caso la discesa dei mercati e' piu' prolungata, ma alla fine potrebbero tornare a salire fortemente se non ci dovessero essere altri problemi...la liquidita' e' abbondante e il QE europeo..forse non lo sapete..ma prosegue...lento ma inesorabile

INTANTO...ECCO I MERCATI AZIONARI POSITIVI SU VOCI DI ACCORDO

La Francia, a differenza della Germania, intende cercare un accordo con la Grecia prima del referendum di domenica prossima. "Il nostro intento - spiega il ministro delle Finanze, Michel Sapin - e' di cercare, se possibile, un accordo con la Grecia prima del referendum di domenica". "Il nostro intento - aggiunge - e' di vedere fino all'ultimo minuto se e' possibile un'intesa che apra la strada a un ritorno alla stabilita' per la Grecia e rassicuri l'Europa e il mondo"


Share/Bookmark

500.000 EURO RACCOLTI: CROWDFUNDING PER SALVARE LA GRECIA



CRISI GRECA E CROWDFUNDING:
Un elemento cattura fortemente l'attenzione: l'elevato afflusso che ha reso inaccessibile la pagina su Indiegogo.com per il Crowdfunding per finanziare la Grecia all'inno di ‪#‎crowdfundgreece‬.
DIfficilmente sarà raggiunto l'obiettivo, ma la potenza della rete e la viralità di certi messaggi è talvolta imprevedibile. Solo l'idea di finanziare con il crowdfunding il debito greco, costituisce una innovazione, con la promessa che non viene raggiunta la somma di 1,6 bn di Usd, i fondi vengono restituiti!


Share/Bookmark

WMO IN UCRAINA - ODESSA 1 E 2 LUGLIO!

ODESSA è in Ucraina, è famosa per essere la RICCIONE del mar Nero. Ma nelle prossime ore è importante per una conferenza sul BITCOIN alla quale partecipiamo come SPEAKERS.



BLOCKCHAIN INCREDIBLE PARTY

July 1–2, 2015 in Odessa, Ukraine

avremo modo  di raccontarvi della conferenza....della situazione Ucraina ad Odessa ecc ecc

Share/Bookmark

I GRECI NON SONO SANTARELLINI O API OPERAIE....MA IO STO CON TSIPRAS CON IL CUORE..MENTRE INVESTO DALLA SVIZZERA INCURANTE DI CHI VINCERA'



I greci non saranno i migliori uomini del mondo...ma è assurdo vedere parte della blogosfera italiana accanirsi all'inverosimile contro questa popolazione...

dare ragione alla Merkel e alla sua durezza...
incazzarsi con tsipras dandogli addosso
ineggiare alla grande abilita' di draghi......
quando sono stati i tedeschi a far indebitare l'italia di 55 miliardi per permettere alle loro banche di ridurre l'esposizione....e su questo punto giornali e blogosfera zitti come conigli spaventati o talmente ignoranti dall'averlo scordato....
quando sono stati i tedeschi a far alzare lo spread dei bonds obbligando aziende italiane buone a chiudere a essere svendute a delocalizzarsi...e tanti bravi imprenditori suicidarsi
quando sono stati i tedeschi a chiedere l'austerity e noi ad obbedire invece di cacciare i lavoratori dello stato...licenziando i dipendenti pubblici
sono stati i tedeschi a ricattarci con lo spread per farci alzare le tasse cosi da diventare meno competitivi
ecc eccc
la BLOGOSFERA  difende quest'europa tiranna e uccide a tradimento , come fece BRUTO con Giulio Cesare, la speranza di liberta' e democrazia che la Grecia potrebbe portare nell'euro.
la blogosfera si comporta da catto comunista perbenista e GELOSA DEI PROPRI BENEFICI ...di casta eletta sopra i greci..quasi si sentisse ESSERE superiore solo perche' meno nella merda...
MERCATO LIBERO E' CINICO E LIBERTARIO, AMA LA LIBERTA, E' ANDATO VIA DALL'ITALIA E INVESTE DOVE SI PUO' FAR PROFITTO
MA NON ACCETTA QUESTA EUROPA BASATA SU DIFFERENZE FISCALI E DI BUROCRAZIA TROPPO AMPIE PER POTER ESSERE SOPPORTARE DALL'UOMO. mille volta meglio la soluzione greca di tsipras che il delirio, la perdita di liberta' l'olocausto dei risparmi le tasse mostruose e i costi abnormi imposti al popolo italiano dall'europa.
TANTO MERCATO LIBERO E I SUOI LETTORI HANNO FATTO SCELTE PRECISE ANDANDOSENE DALL'ITALIA E SPOSTANDO IL CENTRO DI INTERESSI ECONOMICI E DEI RISPARMI LONTANO DAL'ITALIA IN QUESTI ULTIMI 8 ANNI..GIORNO DOPO GIORNO....CON COSTANZA E DETERMINAZIONE
e fanculo coloro che denigrano nel momento del bisogno l'operato di tsipras.
PERSONALMENTE CERCHERO' DI FARCI DEI SOLDI (O MEGLIO NON PERDERNE) COMUNQUE VADA..
MA IL MIO CUORE SPERA CHE TSIPRAS VINCA, CHE I NO VINCANO E CHE L'EUROPA DELLA MERKEL NAZISTA VENGA MESSA IN DIFFICOLTA' SERIA.


Share/Bookmark

IL PROBLEMA GRECO DEL SIGNOR BRAMBILLA....L'ITALIA DEI PAZZI

Il signor Brambilla  e' un simpatico dentista milanese,  sposato, con tre figli, questa estate ha prenotato l'aereo per la Grecia con tutta la famiglia. E' benestante e quindi e' solito trattarsi bene...bella casa con piscina  in affitto, auto a noleggio sportiva che pero' noleggia sul posto per comodita' nel solo periodo che gli serve, ristoranti di pesce tutte le sere , escursioni in quad , gite al tramonto in elicottero ecc ecc...
Solitamente per tre settimane in Grecia a Luglio spende intorno ai 12.000 - 14.000 euro per tutta la famiglia.
Lo scorso anno ha prelevato 1000 euro in banca ed è partito con la sua AMERICAN EXPRESS GOLD e un paio di carte ricaricabili stracolme.
Ma quest'anno è molto preoccupato! e se le carte non dovessero essere prese? se il bancomat non dovesse funzionare? 
Non vuole certamente rovinarsi la vacanza...dopo tanto lavoro ad aggiustare la bocca degli altri una meritata vacanza in una isola greca non deve essere assolutamente rovinata.
Allora questa mattina è andato in banca e ha chiesto all'IMPIEGATO di turno di ritirare dal conto 10.000 euro in banconote da 100.
l'impiegato è sbiancato e lo ha avvisato che il limite di ritiro senza segnalazione è di 1000 euro. Il signor Brambilla gli spiega il suo problema ....greco...e che ritira i contanti solo per assicurarsi delle meritate vacanza senza intoppi.
L'impiegato sparisce qualche minuto, dopodiche' rientra con un viso poco rassicurante e chiede al dentista di andare a parlare dal direttore.
Il signor Verace, direttore di banca all'agenzia MPS lo riceve sorridente ...e subito gli dice..
" caro signor Brambilla, lei mi chiede una cosa molto difficile!"

Brambilla : IN CHE SENSO DICFFICILE? SONO I MIEI RISPARMI ..
Verace: VERO MA LEI E' UN LIBERO PROFESSIONISTA...INOLTRE C'E' UNA LIMITAZIONE AI PRELIEVI DI CONTANTE SOPRA I 1000 EURO....IO SONO OBBLIGATO AD EFFETTUARE UNA SEGNALAZIONE ALL'UCIFI SE LE CONSEGNO IN CONTANTI UNA TALE SOMMA...E L'AVVISO CARO BRAMBILLA...QUESTI DATI VANNO SUBITO ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE CHE CONTROLLA SUBITO LA SITUZIONE E VEDENDO LA SUA ATTIVITA' (VERACE..FA L'OCCHIOLINO A BRAMBILLA....E SUSSURRA.......IL DENTISTA FA SEMPRE DEL NERO..E USA IL CONTANTE PER ACQUISTI DI MATERIALE IN NERO..) RISCHIA UN CONTROLLO IMMEDIATO...E SA COM'E'..QUANDO QUESTI ESCONO.....TROVANO SEMPRE QUALCOSA...

BRAMBILLA è sempre piu' preoccupato...decide di attendere ancora qualche ora prima di farsi consegnare i contanti..
Ma non vuole rassegnarsi e allora telefona al suo commercialista milanese..gli racconta la situazione sperando in uan soluzione semplice...
Ma ancora una volta si sbaglia....il suo commercialista comincia a elencargli tutti i pericoli che corre nel ritirare i contanti per la vacanza in grecia..

QUESTA SERA A CASA RIUNIONE DI FAMIGLIA...ANCORA NON SI SA COSA DECIDERA' IL SIGNOR BRAMBILLA..MA E' STATO VISTO IN POMERIGGIO GUARDARE UN SITO INTERNET CHE PROPONEVA LAST MINUITES IN UNA BIANCA SPIAGGIA DELLA TUNISIA..UN 5 STELLE QUASI GRATIS...
li' la carta di credito la accettano...
INSOMMA ..LA VITA E' SEMPRE PIU' DURA...IN GRECIA SI RISCHIA LA BANCAROTTA, MA IN ITALIA NON TI DANNO IL CONTANTE PER ANDARCI CON TRANQUILLITA' E NON RIMANE CHE LA TUNISIA, FUCILATE INCLUSE NEL PREZZO

Share/Bookmark

BITCOIN: COME SFRUTTARE L'EFFETTO GRECIA SENZA COMPRARLO

BITCOIN : PRICE REACTION TO GREEK REFERENDUM

esiste un sistema di investimento in Bitcoin senza necessità per l'investitore di imparare a fare direttamente i conti con la tecnologia (crearsi un wallet, mettere in sicurezza la chiave privata), il mercato (trovare la liquidità e procurarsi bitcoin a prezzo decente su vari exchange senza prosciugare gli order book), l'ambiente normativo (come contabilizzare, come dichiarare fiscalmente, IVA, capital gain, ecc.)???

SI, ASSOLUTAMENTE SI!

SU WMOSOCIAL TROVERETE DA DOMANI MATTINA TUTTE LE SPIEGAZIONI SU COME FARE IN MANIERA SEMPLICE E FACILE.
L'ISCRIZIONE A WMOSOCIAL E' GRATUITA, BASTA INSERIRE NEL CAMPO: CODICE DI AFFILIAZIONE : MERCATO LIBERO
E' UNA IDEA WMO- MERCATO LIBERO
MERCATILIBERI@GMAIL.COM






Share/Bookmark

GRECIA

Samples of a sour vodka schnapps called "Grexit" labelled with the caricatures of Greek Prime Minister Alexis Tsipras (right) and Finance Minister Yannis Varoufakis happily raising their glasses under a miserable-looking German Chancellor Angela Merkel

TSIPRAS FA UN PASSO INDIETRO E MANDA UNA CONTROPROPOSTA PER EVITARE IL DEFAULT E IL REFERENDUM

MERKEL, FORTE DELLE PREVISIONI SUL RIRULTATO DEL REFERENDUM DICE CHE E' INACCETTABILE E VUOLE ATTENDERE L'ESITO DI DOMENICA (TSIPRAS HA DETTO CHE IN CASO VINCANO I SI LUI SI RITIRA)

Gross Says Hold Cash, Prepare For "Nightmare Panic Selling"


PIU' TARDI IN SERATA UN AGGIORNAMENTO...SI DA' IL CASO CHE DEVO LAVORARE...

Share/Bookmark

QUANDO IL RINASCIMENTO SI TRASFORMA IN MEDIOEVO? BACK TO THE PAST

OGGI SUI MERCATI E' POSSIBILE DI TUTTO..BASTA UNA DICHIARAZIONE DI UN GRECO O UN TEDESCO PER FAR MUOVERE IL MERCATO DI UNO O DUE PUNTI PERCENTUALI

mentre l'asia rimbalza con in testa la cina, in europa si rimane in balia delle notizie greche....con il btp che oramai rende il 2,40% molto di piu' di quanto inserito nei programmi del governo al fine di garantire una certa crescita economica, ma non molto di piu' del 2,2% di un paio di settimane fa.
IERI ABBIAMO ASSISTITO AL SUPERAMENTO DEI TASSI ITALIANI RISPETTO A QUELLI AMERICANI..NON ACCADEVA DA TEMPO....
PROPRIO LA RIDUZIONE DEL DIFFERENZIALE FRA TASSI EUROPEI E AMERICANI E' ALL'ORIGINE DELLA FORZA DELL'EURO DI IERI


TENETE PRESENTE CHE  il mercato azionario italiano al momento rimane in un trend laterale senza rompere il TREND PRIMARIO POSITIVO. (la rottura di tale trend rimane in area 21.000-21500)
vedete dal grafico qui sotto come il livello di questa mattina segna un minimo al momento superiore al minimo di un paio di settimane fa....Regge molto bene la resistenza a 22.000 e se anche rota rimane la grande barriera a 21.200....SOLO ALLORA SI METTEREBBE IN SERIA DISCUSSIONE LA FINE DELL'IPOTESI RINASCIMENTALE.


L'AMERICA ieri è scesa....piu' che per la GRECIA, crediamo noi, per PORTORICO...(sede della Fed)  stato che seppur americano ha dichiarato bancarotta
finalmente ieri è salito il VIX indicatore di volatilita'....finalmente si balla....e quando succede si aprono OPPORTUNITA'...che WMO CERCHERA' DI COGLIERE ESSENDO MOLTO LIQUIDI.
ANCHE IL MERCATO AZIONARIO USA AL MOMENTO NON DESTA PREOCCUPAZIONI RIMANENDO IN UN CHIARO TRADING RANGE CHE VERRA' MESSO IN DISCUSSIONE SOLO ALLA ROTTURA DEI 17.000 PUNTI DEL DOW (CIRCA I 2000 DELL'SP)



il dollaro si è indebolito....fino a 1,125 (oggi 1,117) in apparenza in maniera anomala, in realta' se il dollaro si fosse rinforzato la borsa USA SAREBBE SCESA DI PIU' DI QUELLA EUROPEA ...che avrebbe beneficiato di un euro debole...In questo modo la tensione rimane in europa..(anche se portorico potrebbe aver creato le basi per una debolezza del dollaro)

l'indebolimento del petrolio aiuta la tenuta dell'economia (siamo a 58 dollari...se dovesse scendere ulteriormente potremmo iniziare ad accumularlo)

Share/Bookmark

IL FONDO PATRIMONIALE NON VALE PIU' NULLA GRAZIE A RENZI

Cancellati fondo patrimoniale, donazioni, vincoli e trust

http://mioblog.notaiopescaradambrosio.it/fondo-patrimoniali-donazioni-vincoli-trust/
fondo patrimoniale vincoli donazione debitore esecuzione pignoramentoContinua l’opera legiferante del Governo Renzi in dispregio degli elementari diritti previsti da sempre dal nostro ordinamento giuridico.
Con una altra norma a sorpresa, senza riflessioni, consultazioni con esperti di diritto e senza soppesare la lesione dei diritti dei terzi incolpevoli, è entrata in vigore ieri 27.6.2015, di soppiatto, in sordina, la norma che vi presentiamo in calce al presente scritto.
Prima di ieri, del 27.6.2015, la costituzione di fondo patrimoniale, le donazioni, i trust costituivano negozi giuridici veri e validi, con piena efficacia tra le parti. Certo se i negozi erano simulati, i terzi creditori danneggiati dalla simulazione erano ammessi a provare la volontà maliziosa del loro debitore di sottrarre la sua garanzia patrimoniale alla successiva pretesa del creditore.
Si instaurava un procedimento giudiziario ordinario nel quale entrambe le parti erano ammesse a provare le loro ragioni, e che, in caso di prova della tesi del creditore danneggiato, poteva concludersi con una sentenza del Giudice che dichiarava la inefficacia del trasferimento nei confronti del creditore procedente. Ma solo a conclusione del processo il creditore poteva soddisfarsi sul bene del debitore.

La nuova norma del d.l. 83/15 attacca il fondo patrimoniale

Ora la situazione è completamente cambiata, come potrete leggere dalla norma che vi riporto alla fine di questo scritto. Da ieri il creditore, per il solo fatto che ritenga di essere pregiudicato da una donazione, da un fondo patrimoniale, da un trust, da un vincolo, può iniziare l’esecuzione forzata senza alcun permesso del Giudice.
Indipendentemente dalla sentenza dichiarativa di inefficacia!
Col risultato che magari il giudice emetterà sentenza di rigetto delle ragioni del creditore, quando ormai la casa del debitore è stata già venduta all’asta. Si introduce di fatto una specie di presunzione che gli atti di cui sopra sono stipulati in frode al creditore, con una lesione gravissima del diritto alla difesa del debitore, ma anche del terzo che ha ricevuto i beni.
Ma c’è di più! Che la norma limita grandemente la difesa del debitore e del terzo che ha ricevuto il bene, perché essi sono ammessi non alla causa ordinaria, con tutte le garanzie di legge conseguenti, ma solo alla opposizione alla esecuzione, processo più semplice e rapido, con una palese inversione dell’onere della prova quale principio cardine del nostro ordinamento giuridico,  ed anche perché la nuova norma limita i motivi di opposizione: essi possono consistere solo nella contestazione dei motivi del 1 comma, e cioè motivi dell’esistenza del pregiudizio, e la conoscenza del debitore del pregiudizio medesimo.
Motivi labilissimi, e oltretutto difficilissimi da provare.

Fondo patrimoniale, donazioni, vincoli e trust spazzati via

La conseguenza è la perdita di efficacia degli atti di costituzione di fondo patrimoniale, di donazione, di trust e di vincoli in genere, che sono pertanto ormai da considerarsi come “sospesi” fino al termine dell’anno dalla loro trascrizione.
Unico elemento che calmiera il vantaggio che si concede alle banche è infatti la durata temporale, limitata di un anno.
Siamo sgomenti dalla superficialità con cui ormai si producono le leggi, e dalla palese tendenza del Governo Renzi a legiferare in sordina, sempre e comunque a favore dei gruppi bancari. Vedasi, ex multis la nuova legge sul prestito vitalizio ipotecario.
Art. 12 d.l. 83/15
Modifiche al codice civile

1. Al codice civile, dopo l’articolo 2929 e’ inserita la seguente
Sezione:
Sezione I-bis
Dell’espropriazione di beni oggetto di vincoli di indisponibilita’ o
di alienazioni a titolo gratuito
«Art. 2929-bis (Espropriazione di beni oggetto di vincoli di
indisponibilita’ o di alienazioni a titolo gratuito). – Il creditore
che sia pregiudicato da un atto del debitore, di costituzione di
vincolo di indisponibilita’ o di alienazione, che ha per oggetto beni
immobili o mobili iscritti in pubblici registri, compiuto a titolo
gratuito successivamente al sorgere del credito, puo’ procedere,
munito di titolo esecutivo, a esecuzione forzata, ancorche’ non abbia
preventivamente ottenuto sentenza dichiarativa di inefficacia, se
trascrive il pignoramento nel termine di un anno dalla data in cui
l’atto e’ stato trascritto. La disposizione di cui al presente comma
si applica anche al creditore anteriore che, entro un anno dalla
trascrizione dell’atto pregiudizievole, interviene nell’esecuzione da
altri promossa.
Quando il pregiudizio deriva da un atto di alienazione, il
creditore promuove l’azione esecutiva nelle forme dell’espropriazione
contro il terzo proprietario.
Il debitore, il terzo assoggettato a espropriazione e ogni altro
interessato alla conservazione del vincolo possono proporre le
opposizioni all’esecuzione di cui al titolo V del libro III del
codice di procedura civile quando contestano la sussistenza dei
presupposti di cui al primo comma, nonche’ la conoscenza da parte del
debitore del pregiudizio che l’atto arrecava alle ragioni del
creditore.».

CHI E' INTERESSATO A SAPERNE DI PIU' PUO CONTATTARE IL NOSTRO TEAM DI ESPERTI: MERCATILIBERI@GMAIL.COM
IL NOSTRO STUDIO NOTARILE PARTNER E' A DISPOSIZIONE

Share/Bookmark

LA BCE DICE NO ALLA RICHIESTA GRECA DI AUMENTARE DI 6 MILIARDI IL PLAFOND ELA DI EMERGENZA

Grecia alla canna del gas....tsipras potrebbe anche non arrivare  a fine settimana.

Share/Bookmark

Una cosa e' certa . I Greci che preventivamente hanno spostato i loro capitali all'estero, di sicuro non li hanno spostati in italia domandiamoci perche'

Grafico perEUR/USD (EURUSD=X)INTANTO I MERCATI AZIONARI DOPO IL CROLLO MATTUTINO SEGUONO LA RAZIONALITA' DEI POTERI FORTI E SALGONO LENTAMENTE E INESORABILMENTE ..INDICE ITALIANO PERDE SOLO UN 3% ALLE ORE 10.40
DOLLARO ADDIRITTURA A 1,111....IN PRATICA TUTTO RIENTRA NELLA NORMALITA' DI UNA GIORNATA DI FINE GIUGNO..
LA BCE FUNZIONA....

Share/Bookmark

GRECIA ...E' TROPPO TARDI PER AVERE PAURA

“Fra il dolore e il nulla , tu, cosa sceglieresti?

Tsipras ha scelto il dolore temporaneo per andare oltre il nulla che aspettava la Grecia nei prossimi anni.

GRANDE ICEBERGFINANZA SEMPRE MOLTO ACUTO
chi dice che TSIPRAS ha sbagliato a giocare le sue carte..forse non ha capito molto di politica economica....ma sopratutto di liberta' dell'uomo dal potere dei banchieri e dei controlli di questa europa nazista

Share/Bookmark

LA GRECIA E' UNA SPLENDIDA SCUSA PER GIUSTIFICARE IL CROLLO DEI MERCATI? MERCATO LIBERO SALUTA IL POPOLO DI INTERNET CHE ARRIVA QUA SOLO IN MOMENTI DRAMMATICI: COGLIONI

AGGIORNAMENTO ORE 10: DISCESA  DEL PETROLIO , DOLLARO CHE NON SI RAFFORZA PIU' DI TANTO PER NON SPAVENTARE I MERCATI. SPREAD IN SALITA MA SEMPRE TENUTO SOTTO CONTROLLO
BORSE DOPO IL -5% TENTANO DI NORMALIZZARSI COME PER I TASSI E I CAMBI...
LA BCE GOVERNA SOVRANA E INDISTURBATA PER ORA....

BORSA TEDESCA E IN GENERALE BORSE MONDIALI IN TRADING RANGE....ANZI...CI SONO TENTATIVI DI ACQUISTO ...
da un nostro amico questa mattina:   Mi trovo in centro ad Atene ed è tutto calmo, nessun panico. Tranne le banche i negozi sono tutti aperti...
PER ORA E' COSI'...PERCHE' NESSUNO CREDE VERAMENTE ALLA ROTTURA CON LA GRECIA...MA TU VENDERESTI MERCE A UN GRECO PAGAMENTO 180 GIORNI?
L'UNICO MODO PER VENDERE A UN GRECO E' FARSI PAGARE ANTICIPATAMENTE

aggiornamento ore 9.00 il dollaro torna  verso 1,11 e lo spread btp bund allarma ma non troppo...la mano dei poteri forti si prova a far sentire sui mercati ....nessuno deve spaventarsi...
se continua cosi' le borse verranno tenute alte ..e dopo il sangue (italia -5%)  potrebbero non crollare... il cordone sanitario della bce funziona ...per ora

MERCATI IN FORTE CALO. DOLLARO FORTE SOTTO 1,10,TASSI USA AL RIBASSO...
ORO IN FORTE SALITA SUL'EURO! FRANCO SVIZZERO VERSO LA PARITA'
GRECIA . BANCHE CHIUSE FINO AL 7 LUGLIO....ATTENZIONE AI SUPERMERCATI E A COLORO CHE VANNO IN VACANZA
 Il Consiglio per la stabilità finanziaria greco ha DICHIARATO la  chiusura delle banche per i prossimi 6 giorni lavorativi. In base all'indicazione, le banche dovrebbero dunque riaprire martedì 7 luglio: lo stop dovrebbe arrivare a comprendere lunedì 6 luglio, giorno successivo alle consultazioni popolari. Da martedì in poi, i cittadini greci potranno prelevare un massimo di 60 euro al bancomat. Gli stranieri potranno invece prelevare il massimo previsto dalle loro banche. Intanto inizieranno i controlli sui capitali.

attenzione..basterebbe che il governo ritiri il referendum per far ritornare tutto nella normalita' (lo chiede samaras,.....ricordo che Papandreu invoco' il referendum..salvo poi dopo due giorni rimangiarsi il tutto...su chissa' quali pressioni)
siamo da diverso tempo in congestione. Ogni volta che siamo andati a toccare i supporti il mercato è ripartito verso i massimi, i ribassi sono sempre state occasioni di acquisto. oggi si vedrà se sarà ancora così, se dopo una apertura in forte loss si risalirà o se molleranno i supporti. 
forse la tragedia greca facilita' i governi di mezzo mondo per trovare scuse del loro fallimento e imprimere una discesa dei mercati ....allora il mercato cedera' definitivamente

LA CINA HA TAGLIATO I TASSI PER LIMITARE IL CROLLO DEL MERCATO AZIONARIO CINESE MA NON CREDO CHE RIUSCIRA' NEL SUO INTENTO
L'EFFETTO RICCHEZZA DEL MERCATO AZIONARIO CINESE E' TERMINATO E POTREBBE RITORCERSI CONTRO CON UNA CRESCITA CHE POTREBBE CROLLARE NEI PROSSIMI MESI
LA DISCESA DELLA CINA POTREBBE PORTARE SOTTO PRESSIONE TUTTA L'ASIA
IN GIAPPONE IL MERCATO AZIONARIO E' SU MASSIMI INSOSTENIBILI. LA CORREZIONE POTREBBE INIZIARE OGGI CON TARGET 19.000.
IN AMERICA L'SP POTREBBE ARRIVARE A 1900 E IL DOW A 16.000
ALLA FINE I TASSI IN USA NON VERRANNO ALZATI (E IL PROSSIMO GIRO DI QE O E' LORO O CINESE ...CHE TANTO E' UGUALE ...)
LA CRISI DEL'UCRAINA STA AUMENTANDO DI INTENSITA'
L'AMERICANA PUERTO RICO RISCHIA LA BANCAROTTA PER 72 MILIARDI DI DEBITI
LA GRECIA DIVENTA UNA FANTASTICA SCUSA PER TUTTI I MERCATI PER DARE IL LA' A UNA CORREZIONE MOLTO IMPORTANTE.
DEL RESTO IL PIL USA DEL SECONDO TRIMESTRE NON SARA' SUFFICIENTE PER SOSTENERE LE QUOTAZIONI AZIONARIE
L'EURO DEBOLE PORTERA' ANCOR DI PIU' INSICUREZZA PER LE QUOTAZIONI DELLE MULTINAZIONALI USA
SPREAD IN SALITA ..DOLORI PER L'ITALIA CHE RIVEDE NERO
RINASCIMENTO ITALIANO SOSPESO (CON IL MERCATO A +24% DA NOVEMBRE QUANDO E' PARTITO)
ah DIMENTICAVO....STATO ITALIANO (OVVERO CITTADINI) ESPOSTO PER 55 MILIARDI DI EURO CON I GRECI......BANCHE ITALIANE SONO SCESE A 800 MILIONI......MMMMM CHE CULO STE BANCHE....

CONTROLLO DEI CAPITALI E CONFISCHE...LE VUOI EVITARE ? SCRIVI A MERCATILBERI@GMAIL.COM
SPOSTA I RISPARMI IN UNA SOLIDA BANCA SVIZZERA...IN POCHE ORE APRI UN CONTO E BONIFICA I TUOI RISPARMI.
MERCATO LIBERO HA UN GRUPPO DI ACQUISTO CON CONDIZIONI DI COSTO OTTIME


---------------------

oggi non parlero' della grecia....ma dei lettori ITALIOTI che quando c'e' un problema affollano i blog di economia...
questo post e' dedicato ai coglioni che vengono su questo sito solo in occasione di eventi drammatici ...di questa crisi economica nata tanti e tanti anni fa...

LASCIATEMELO DIRE..
SIETE COGLIONI....

sono tutte cose che sapete benissimo..avete avuto anni per porvi rimedio...anni per andar  via, per smobilizzare i vostri immobili , per cambiar vita..
AVETE VISSUTO LEHMAN E IL CROLLO DEI MERCATI....e non avete capito la profondita' di questa crisi..
Eppure siti come il mio si sono sgolati per anni ...vi hanno proposto soluzioni e vi hanno spesso accompagnato per mano..
e voi no..ancora li' a seguire le teorie politiche sfigate dei 5 STALLE o della SEGA PADANA DI CRETINI...o a votare Renzi e il PD
Oppure a credere a professorini come Bagnai e Borghi, per non parlare della MMT..ve la ricordate...
Li' a prendervela con quel politico o con quell'evasore..mentre i migliori se ne andavano all'estero spostando attivita' produzione e famiglie. Mentre centinaia di migliaia di giovani se ne andavano dall'italia e mentre l'italia veniva invasa da emigranti poveri e straccioni.
Mentre migliaia di persone intelligenti hanno spostato tutti i loro risparmi in solide banche fuori dall'euro area.
Mentre tanti hanno fatto...e stanno facendo...gli altri...IL POPOLO DEI COGLIONI APPUNTO, affollano i siti internet di economia solo nel momento dello stress greco cipriota e un domani italiano..ma andate un po' a fanculo...popolo di rane bollite....

-MILIONI DI PERSONE STUPIDE CHE HANNO SCELTO AZIMUT, BANCA MEDIOLANUM, BANCA INTESA, UNICREDIT, FINECO, BANCA GENERALI ECC ECC....COME LORO BANCHE DEPOSITARIE DEI RISPARMI DI UNA VITA...
-E MAGARI HANNO COMPRATO UNA POLIZZA ASSICURATIVA DA GENERALI O DA CHI NON SO..CON FISCAL AGENT ITALIANO....NON VALUTANDO CHE IN CASO DI DEFAULT PERDERANNO TANTISSIMO....(MAGARI POLIZZE CON BTP ...)
-PER NON PARLARE DEI COGLIONAZZI CHE USANO UNA FIDUCIARIA ITALIANA PER AVERE I SOLDI IN SVIZZERA PENSANDO DI ESSERE AL SICURO...SARANNO FOTTUTI 
-PER NON PARLARE DI COLORO CHE SI SENTONO FURBI SOLO PERCHE' HANNO DOLLARI E VALUTA ESTERA SUL CONTO..SI MA DI UNA BANCA ITALIANA...
-E CHE RIDERE PER COLORO CHE SI SENTONO TRANQUILLI AVENDO IN PORTAFOGLIO, SU SUGGERIMENTO DEL PROMOTORE PSICOPATICO DI TURNO...FONDI COMUNI ESTERI....pensando di essere protetti in casi come la Grecia.

LE MISURE DI CAPITAL CONTROL IN GRECIA BLOCCANO GLI SPOSTAMENTI ALL'ESTERO DI EURO...BLOCCANO IL CAMBIO DEGLI EURO IN ALTRE VALUTE...
E IN CASO DI RITORNO ALLA DRACMA ...I POSSESSORI DI FONDI COMUNI COME BLACKROCK O PIMCO SUBIRANNO DEI CAMBI PREFISSATI IN CASO DI VENDITA...STESSA COSA PER TITOLI AMERICANI IN PORTAFOGLIO A UN GRECO IN UNA BANCA GRECA...

MA IL GRECO CON I SOLDI IN SVIZZERA O A PANAMA PUO' STARE TRANQUILLO...NESSUNO GLIELI PORTERA' VIA!!!! 


Share/Bookmark

BIS - LA PIU' AUTOREVOLE BANCA AL MONDO ANNUNCIA.: IL MONDO E' SENZA DIFESE IN CASO DI UNA FUTURA CRISI FINANZIARIA

articolo interessante che propongo qua di seguito. ovviamente tutte cose dette e ridette..ma quando sono messe nero su bianco DALLA BIS...meritano rispetto

leggi qua di seguito


Share/Bookmark